quadraro: cronistoria voragini anni 2000

QUADRARO CRONISTORIA VORAGINI

Documentazione Cronologica relativa agli eventi connessi alle voragini nel Quadraro da allegare ai documenti consegnati ai geologi del Comune e della Città metropolitana

2004>2007- apertura a distanza di c.a un anno tra loro di 3 voragini con localizzazione su vie pubbliche e aree private:1) angolo vie Sestio Menas/Gaio Melisso, 2) angolo Columella/Asconio Pediano, 3) Columella/Cassio Longino/Tarello. Se ne ha traccia nel carteggio Municipio-Comune-Atac del 2009 e 2010 nel quale si evidenzia la presenza di un sistema di cavità esteso ad area più vasta e l’esecuzioni di indagini/ispezioni che ne rilevano la pericolosità

2010 > 2012– 4a voragine in 100 ml: via Columella/Cassio Longino maggio 2010; Nel carteggio tra Municipio ex VI e altre entità comunali Sindaco incluso si evidenzia: degrado in evoluzione del sistema caveale estensione dello stesso ad aree private edificate,mancato finanziamento voragine 2007 per i lavori
2012  marzo aprile– delibera Municipio ex VI per area a verde in zona ex 2a voragine con annessa diffida al Simu comunale per la qualità dei lavori e per estendere le ispezioni geologiche al quartiere.
2013  dicembre- 5° voragine. Cavità in area cantiere edile privato con accesso da via Columella 30 a ml 100 ovest dalla 2a. Ispezione e rilevamento (non noto il richiedente / destinatario). Individuato sistema ipogeico ramificato degradato con più direzioni (Sotterranei di Roma). Nessun carteggio o attività dell’amministrazione
2013  dicembre – cedimento suolo e casette su via C.Ridolfi, interessante due aree private a 50 ml dalla suddetta cavità. Intervento VVF. Evacuazione abitazioni. Carteggio Municipio V (ex VI) con varie entità senza risposte
2014  genn/ febbraio – attività del comitato dei cittadini: documento comunicato/appello a varie istituzioni al fine di informare e intervenire adeguatamente senza alcuna risposta. Proposta metodologica di indagine a cura dei cittadini
marzo – 6° voragine sul precedente cedimento. Crolla la volta con relativi immobili. Unica risposta comunale: la Comunicazione/diffida ai proprietari residenti da parte della protezione Civile Comunale
2014 giugno/luglio – Conseguente diffida dei cittadini a diverse autorità e istituzioni per iniziative relative alla messa a conoscenza della situazione e messa in sicurezza – i cittadini vengono in possesso di una Relazione Sotterranei di Roma al Simu del giugno 2014 con annessa relazione del 2012 attestante che la voragine è localizzata nell’ambito del sistema individuato nel 2012 ma non più ispezionabile poiché incredibilmente chiuso dal cantiere di via Columella 30 senza che il Municipio ne avesse notizia (?)

2014 settembre ottobre – richiesta di accesso agli atti da parte dei cittadini al Simu
– Risposta negativa del Simu.
– E’stato predisposto il ricorso al Difensore Civico per l’ottenimento della documentazione agli atti

pag1 pag2 pag3 pag4 pag5

scarica la versione stampabile

Lascia un commento